Home Eventi Eventi

Festival dell’Eccellenza al Femminile: al TIQU lo spettacolo “Rosadilicata”

Festival dell'Eccellenza al Femminile
Festival dell'Eccellenza al Femminile - “Rosadilicata”

Genova – Dopo i successi in Europa approda nell’ambito del Festival dell’Eccellenza al Femminile al TIQU (Teatro Internazionale di Quartiere – Piazzetta Cambiaso, 1 – Genova) il 2 dicembre alle 20.30 “Rosadilicata…il canto che libera”, lo spettacolo scritto e interpretato da Chiara Casarico con regia di Emilia Martinelli, musiche dal vivo di Roberto Mazzoli e Stefania Placidi, produzione Il NaufragarMèDolce/FEF.

Rosadilicata è il racconto di un riscatto, attraverso le canzoni e le emozioni, di una donna che non si è mai fatta schiacciare dagli stereotipi genere o dalla stratificazione sociale, dall’immobilismo dei ruoli così come da culture preconcette. C’è un’anima popolare, si trova la cultura e la simbologia della Sicilia così come l’urgenza dell’emigrazione, ma al tempo stesso il distacco dalle proprie radici culturali. Il tutto a partire da un linguaggio universale come quello della musica, da una ricerca approfondita sul canto popolare , nato dall’incontro artistico con Lucilla Galeazzi. Rosa Balistreri nata da famiglia poverissima, semianalfabeta, riuscì a riscattarsi dalla sua condizione di miseria e diventare amica di grandi come Guttuso, Sciascia e Amalia Rodriguez, incarnando un modello di donna che non si arrende e che lotta per la propria emancipazione. Un’altra icona del Festival al femminile diretto da Consuelo Barilari, che dà voce ancora una volta a chi ha saputo andare controcorrente e non arrendersi per la propria emancipazione. Un riscatto singolo capace di accendere mille altri fuochi, di diventare collettivo.

Come ha scritto Ignazio Buttitta, che collaborò con Rosa Balistreri e le fu amico, “ogni volta che cercheremo le parole, i suoni sepolti nel profondo della nostra memoria, quando vorremo rileggere una pagina vera della nostra memoria, sarà la voce di Rosa che ritornerà a imporsi con la sua ferma disperazione, la sua tragica dolcezza …”

Info sul FEF www.eccellenzalfemminile.it