Home Altri sport Motori

Gretaracing festeggia l’iride nel Trofeo Dame CIVM 2023 per Anna Maria Fumo

Gretaracing
Anna Maria Fumo - Peugeot 308 Cup (Gretaracing)
Ruoti (PZ)  – In attesa di riaccendere i motori per una stagione 2024 ancora più estesa e dinamica, Gretaracing festeggia un titolo molto speciale conquistato durante la stagione appena conclusa. Le premiazioni ACI Sport di Taormina del 17 febbraio hanno infatti incoronato vincitrice del Trofeo Dame 2023 per il Campionato Italiano di Velocità Montagna la lady driver della scuderia, Anna Maria Fumo.
Un grande cammino quello della pilota di Gretaracing, che corona una partecipazione nel CIVM ormai consolidata e dai risultati in costante ascesa. Dopo i piazzamenti a podio nel 2021 e nel 2022, arriva un tricolore costruito con notevole costanza da parte della lady driver pugliese. Grandi la concretezza e la determinazione dimostrate da Fumo negli 11 rounds disputati (esclusa l’assenza alla prima di stagione ad Alghero e la gara cancellata al Costo).
Vitale per questo risultato, oltre che ovviamente alle doti della pilota, anche il sodalizio con la vettura, e in questo la Peugeot 308 Cup preparata da Baccaro Motorsport si è rivelata come di consueto un’arma vincente. Si tratta di un binomio ormai consolidato da anni e che ha permesso alla lady driver di Gretaracing di acclimatarsi perfettamente alla guida della compatta due volumi francese, iscritta in classe RS Turbo Cup, conquistando nel solo 2023 5 vittorie stagionali e numerosi piazzamenti a podio. Di nuovo la grande costanza dimostrata dal connubio pilota/vettura si è dimostrata essenziale per consolidare il risultato stagionale, dato un solo ritiro all’Alpe del Nevegal.
Dopo gli scarti (oltre a Nevegal, Alghero, Luzzi e Fasano) la classifica finale vede Fumo in testa con 317,75 p.ti validi (su 378,75 totali), a oltre 30 lunghezze dalla diretta rivale per la classifica “rosa”. Grande soddisfazione è stata espressa dalla lady driver per un successo tanto agognato che corona un’annata di assoluto rilievo per Gretaracing, e che deve motivare ogni atleta e maestranza della scuderia a ripetere e migliorare i propri risultati in vista dell’inizio della nuova stagione.