Home Altro Varie

Il pesce gatto gigante intasa il sistema fognario della città di Linz

Trovato un mostro nel Danubio vicino Linz nell’Alta Austria. E’ lungo più di 2,5 metri e pesa circa 100 chilogrammi. Giovedì l’enorme pesce gatto è rimasto bloccato in un tubo di scarico fognario tra il parco chimico di Linz e il Voest. Ed è così ritrovato da una ditta specializzata incaricata del recupero che, come si vede nella clip, per poter liberare lo scarico fognario, ha dovuto sollevarlo lungo il tubo con una gru. Una cattura che i dipendenti probabilmente ricorderanno per molto tempo a venire. Ora il video del recupero del pesce è diventato virale. Soprattutto, il video mostra chiaramente molte reazioni stupite. «Quando sono arrivato ​​lì la sensazione è stata di profondo shock. Non riuscivo a crederci. Ho letto libri e articoli sulle dimensioni massime di un pesce gatto ma non pensavo di riuscire un giorno a guardarlo e toccarlo in prima persona», commenta così un ingegnere dell’azienda austriaca, arrivato poco dopo il ritrovamento per recuperare il grande esemplare di pesce, di cui ne ha confermato l’autenticità delle foto e del video. Secondo gli esperti, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, i maschi di pesce gatto, si prendono cura della prole. Forse per proteggere i suoi piccoli lì, avrà scambiato la sua grotta con il tubo dove si è infilato, ostruendolo. Di seguito il link del video della cattura dell’enorme pesce:
https://www.youtube.com/watch?v=7PF6EwgqvAQ

www.sportellodeidiritti.org