Home Altri sport Ciclismo Maratona degli Appennini: ormai ci siamo!

Maratona degli Appennini: ormai ci siamo!

0

Pochissimi giorni, che si contano sulle dita di una mano, mancano all’avvio della rinnovata Maratona degli Appennini, che domenica 12 luglio porterà nella cittadina toscana il ciclismo a 360°.

Tutto nuovo il concetto. Niente più agonismo, ma pedalare con calma, senza fretta, anche velocemente, per chi può atleticamente permetterselo, ma senza l’ansia del tempo, senza l’ansia di arrivare prima. Il “prima” non esiste più; ora l’obbiettivo non è più arrivare, ma il viaggio, scoprendo i fantastici territori dell’Appennino Tosco-Emiliano, la cultura, l’arte e l’enogastronomia dei paesi e dei borghi attraversati.

Ciclismo veramente a 360°, capace di coprire ogni esigenza del partecipante. Si potrà quindi partecipare o con la bici da strada affrontando uno dei tre percorsi tracciati dagli uomini della Ciclistica Sansepolcro, diretti da Enzo Boriosi, oppure optare per il percorso in mountain bike, oppure ancora partecipare con una bicicletta d’epoca.

Sarà di circa 37 chilometri con un dislivello di appena 400 metri, il percorso escursionistico adatto veramente a tutti i bikers, che domenica mattina dal garage sceglieranno la bicicletta con le ruote grasse. Il tracciato abbraccia l’invaso di Montedoglio, un bacino artificiale posto a circa 30 chilometri dalla sorgente del fiume Tevere, compreso nei comuni di Pieve Santo Stefano (Ar), Anghiari (Ar) e Sansepolcro. Costruito fra il 1977 e il 1993, con la sua superficie di 7,7 chilometri quadrati è una delle dighe in terra battura più grandi d’Europa. Negli anni è diventato a livello paesaggistico e ambientale l’elemento dominante della Valtiberina Toscana, terra ricca di natura e storia al confine tra Emilia-Romagna, Umbria e Marche.

Condivideranno il percorso corto di 48 chilometri con 440 metri di dislivello i nostalgici del ciclismo d’epoca, che oggi vanta un vero e proprio movimento in costante crescita. Le biciclette d’epoca, antecedenti il 1987 parteciperanno così alla Maratona Vintage a loro dedicata.

Per tutti il tempo massimo per potere portare a termine uno dei quattro percorsi (tre su asfalto e uno su sterrato) è fissato entro le 15.30. Dopo tale orario la propria partecipazione non sarà inserita nel computo del punteggio di società, valido ai fini delle classifiche usate per le premiazioni finali.

Cicloturisti e biker possono già comodamente iscriversi online attraverso il portale MySDAM oppure seguendo le indicazioni indicate sul sito web della manifestazione al costo di 7,00 euro fino al 9 luglio, con sconto di 1,00 euro per i soci del Bici Club Italiano. Le iscrizioni ritardatarie si riceveranno poi in loco nel weekend della manifestazione al costo di 10,00 euro.

Informazioni:

GF di Sansepolcro – Maratona degli Appennini

http://www.maratonadegliappennini.it

Iscrizioni online

https://www.mysdam.net/events/event/index_30989.do

Calendario Romagna Sprint 2015

http://www.romagnasprint.com

Previous articlePROCAR MOTORSPORT ALLA COPPA CITTÀ DI LUCCA CON LA CITROËN DS3 R5
Next articleCalanchi Bike-Marathon Domenico Pozzovivo: sintesi stasera alle ore 20:00 su Canale Italia