Home Altri sport Ciclismo

Nono posto della rappresentativa regionale FCI Puglia in Piemonte alla Coppa Italia Giovanile

0

Sul fronte del ciclocross, l’impegno dei ragazzi pugliesi è notevole e molteplice in vista dei campionati italiani di questo mese di gennaio tra Ostia Antica e San Fior. Per le categorie giovanili esordienti e allievi un appuntamento agonistico di notevole spessore è stato archiviato di recente nella trasferta in Piemonte a Mappano dove è andata in scena la Coppa Italia Giovanile tra gara a staffetta e quella per le categorie individuali.

Con la trasferta seguita per l’occasione dal tecnico Pasquale Cardinale, la rappresentativa ha totalizzato il 18.mo di 29’12” nel team relay che ha visto la partecipazione di Francesco Dell’Olio, Angelica Brucoli, Walter Vaglio e Raffaele Cascione.

Tra gli esordienti secondo anno, Walter Vaglio (Scuola di Ciclismo-Tugliese Salentino) ha lottato con i migliori e si è aggiudicato il terzo posto dietro i fratelli Cingolani Tommaso e Filippo. Niente male le performances di Raffaele Cascione (Avis Bike Ruvo) col quinto posto tra gli allievi primo anno e il sesto di Francesco Dell’Olio (Avis Bike Ruvo) tra gli esordienti secondo anno, seppur frenato da un problema alla catena.

A battagliare in tutte le altre gare, senza venir meno l’impegno e la determinazione, anche gli altri componenti della rappresentativa con l’esordiente donna secondo anno Silvia Leonetti dell’Andria Bike (19°) e l’allieva donna secondo anno Angelica Brucoli dell’Avis Bike Ruvo (16°).

A fare la propria comparsa in classifica (12°) tra gli allievi primo anno l’altro atleta pugliese Giuseppe Fornelli (riserva della rappresentativa) ma con il suo club di appartenenza Avis Bike Ruvo.

Sempre nella gara di Mappano, altri due atleti pugliesi hanno preso parte alla gara individualmente con il proprio club: Nicolò Rana (Lubobike Scuola di Ciclismo – 19°esordienti secondo anno) e Luca Bardi (Asd 1 Dente in Più – 11°allievi secondo anno).

Sommando i punti ottenuti dai singoli della rappresentativa tra staffetta e gare individuali, il piazzamento finale è stato il nono posto con 54 punti, la vittoria globale è andata alla rappresentativa Veneto A con 138 punti.

Giuseppe Calabrese, presidente regionale FCI Puglia: “Un plauso a Pasquale Cardinale alla sua prima esperienza da tecnico del ciclocorss, bravi ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze che hanno onorato l’impegno con tutte le proprie forze. Grazie agli accompagnatori della nostra rappresentativa che, con un lavoro di squadra, sono riusciti a portare a casa uno dei risultati più importanti negli ultimi anni per la Puglia nella storia recente della Coppa Italia di ciclocros. Teniamo presente che per pochissimi punti, potevamo aspirare ad un posto tra i primi sei nella classifica finale. È un segnale ancora evidente che il movimento pugliese del fuoristrada e in particolare del ciclocross gode di buona salute, specialmente nelle categorie giovanili. Questo, in futuro, ci darà la possibilità di lavorare ancora con tanti giovani per portarli a risultati migliori grazie all’appoggio costante delle loro società di appartenenza, un dettaglio che non va mai dimenticato”.

 

 

– Facebook https://www.facebook.com/Federciclismo-Puglia-110398478220466

– Twitter https://twitter.com/PugliaFci

– Instagram https://www.instagram.com/federciclismopuglia/

Previous articleSerie A: la Salernitana strappa un punto al Toro
Next articleNel 2023 felice connubio tra Abruzzo e Molise per il circuito di mountain bike Sulle Orme dei Sanniti