Home Altri sport Ciclismo

UN ANNO DI GRANDI SUCCESSI PER LA SOCIETÀ CICLISTICA ALFREDO BINDA

0

Foto Sara Cavallini

Varese – Mai come quest’anno la Società Ciclistica Alfredo Binda ha brillato nel firmamento del ciclismo internazionale sia nelle gare professionistiche che nelle manifestazioni per amatori. Anche la Piccola Tre Valli Varesine Juniores ha dato grandi soddisfazioni.

«L’edizione 101 della Tre Valli Varesine, la prima dopo un secolo di storia, è stata mondiale – Afferma Renzo Oldani, Presidente della S.C. Binda – Hanno gareggiato i più forti ciclisti professionisti. Sulle salite finali mi sembrava di essere ad un Campionato del Mondo. Grande l’emozione di vedere sul traguardo di via Sacco la volata con i migliori: Pogacar, Higuita, Valverde, Yates, Mollema, Uran, Pozzovivo, Nibali, Bardet, Vlasov. Anche la Tre Valli Varesine Women’s Race | e-work ha portato grandissime soddisfazioni. In gara le migliori atlete al mondo. A trionfare la nostra fuoriclasse Elisa Longo Borghini della Trek Segafredo, in fuga con un tempo da record. Seconda la statunitense Veronica Ewers della EF Education-TIBCO-SVB e terza Ane Santesteban, iberica del Team BikeExchange – Jayco.»

L’edizione 101 della Tre valli Varesine è stata trasmessa in diretta da RAI Sport e da Rai 2 superando il 7% di share con picchi del 10% confermandosi come il programma più seguito nel palinsesto giornaliero con oltre 3 milioni di spettatori. RAI ITALIA ha portato le bellezze della nostra città in nei cinque continenti.
La copertura mediatica è stata internazionale, la Tre Valli è stata ripresa da centinaia di quotidiani nel mondo e ancora più numerosi i portali on line. Un’intera pagina su La Gazzetta dello Sport e su L’Equipe.
Le gare del 4 ottobre sono state le uniche in Italia con un “parterre de roi” d’eccezione: presenti gli organizzatori di Vuelta Spagna, Giro d’Italia, Vuelta Burgos, Vuelta de Catalunya, Tour de Fiandre, Parigi-Roubaix, Liegi–Baston–Liegi, Giro del Lussemburgo, Granden-Wevelgem, solo per citarne alcuni. A dare il via alle gare è stato il Presidente dell’AIOCC e Direttore Generale del Tour de France Christian Prudhomme che si è più volte complimentato con la S.C. Binda per la gestione degli eventi.

 

PICCOLA TRE VALLI VARESINE
Quest’anno anche la Piccola Tre Valli Varesine categoria Juniones è stata speciale. Luca Giaimi e Dario Igor Belletta, primo e secondo sul traguardo di Villadosia a Casale Litta, si sono qualificati rispettivamente quarto e secondo nei Campionati del Mondi di Pista Juniores a Tel Aviv.

TRE VALLI VARESINE GRAVEL EXPERIENCE
La prima Tre Valli Varesine Gravel Experience ha stupito tutti con oltre 300 partenti. Bambini, ragazzi e adulti che si sono cimentati in 70 chilometri di strade sterrate alla scoperta dei luoghi più affascinanti intorno al lago di Varese. Apripista di eccezione sono stati Fabio Aru il “Cavaliere dei Quattro Mori”, Pascal Richard oro olimpico nella corsa in linea, campione mondiale di ciclocross e vincitore della Tre Valli Varesine del 1990, e Chiara Ciuffini protagonista del ciclismo amatoriale.

GRAN FONDO TRE VALLI VARESINE
La 6° Gran Fondo Tre Valli Varesine – Uci World Series è stata l’edizione più partecipata di sempre con 2.407 iscritti da 25 Paesi del Mondo, un numero in controtendenza con le altre gare di gran fondo che riempie di orgoglio e ripaga delle fatiche i volontari della Binda.
Una notizia che fa piacere è che Luca Vergallito, il primo assoluto della Gran Fondo, ha vinto anche il concorso Zwift Academy diventando ciclista professionista nella squadra Alpecin-Deceuninck.
La Gran Fondo rappresenta una vera e propria festa dello sport, nel cuore di Varese e ha un importante impatto a livello turistico ed economico per il nostro territorio generando 19.500 presenze in 3 giorni.

«Tutto questo non sarebbe possibile senza il prezioso lavoro dei Soci della S.C. Binda e dei tantissimi volontari che ci mettono il cuore – Conclude Renzo Oldani – Un ringraziamento particolare alle Istituzioni e alle Aziende che sostengono le nostre gare che valorizzano il ciclismo e il nostro territorio. Siamo già al lavoro per il 2023. Appuntamento a Varese per gli amatori domenica 1° ottobre e per i professionisti martedì 3 ottobre!»

Previous articleIN VAL DI FIEMME A TIFARE ITALIA AL “TOUR”
Next articleWOMEN’S CHAMPIONS LEAGUE