Home Sport squadra Pallavolo

Podenzana Tresana ancora in Serie C e ai playoff

0
Podenzana Tresana
Podenzana Tresana

PALADONBOSCO GE – PODENZANA TRESANA 1 – 3
SET: 12-25 / 23-25 / 25-12 / 23-25.

PODENZANA TRESANA VOLLEY: Deste 3, Pinotti 13, Giovanelli 12, Bacchini 5, Protopapa 15, Bartoli 12, libero Leonardi J.; n.e. Barbieri, Allegretto, Rocca.

PALADONBOSCO GENOVA: Grosso, Bertoni, Corradi, Giannini, Marchetto, Manitto, Maiorelli, Pennese, Porcile, Muzio, Pugliese, libero Selvaggio. All. Ciampi.

ARBITRO: Ferlito.

Giornata storica per il Podenzana Volley che conquista l’accesso ai playoff per la promozione in Serie B2 oltre che la permanenza in Serie ligure femminile. Non poteva andare meglio, in una stagione pallavolistica rossoblù martoriata dalla pandemia, che oltretutto ha visto la squadra (al suo secondo anno nella categoria) cambiare allenatore in corsa e patire più d’un infortunio…l’ultimo di questi ultimi, quello a capitan Francesca Leonardi, infatti il “martello” non ha potuto partecipare alla festa di Sampierdarena.
Per la cronaca, contro il Paladonbosco Genova le podenzano-tresanesi si sono schierate con la Deste in costruzione e la Pinotti in diagonale, la Giovanelli e la Bacchini centrali con Jessica Leonardi libero; “martelli” la Protopapa e la Bartoli tornata così al proprio ruolo originario.
Nelle altre due partite di questo turno così recuperato, Avis Casarza L.-Tigullio Project 0-3 e Serteco School Ge-Admo Lavagna 2-3, a riposo la Normac. Deriva nel Girone B questa classifica finale: Admo L. punti 31, Tigullio Project Santa Margherita Ligure 25, Serteco 24, Podenzana Tresana 19, Normac Genova 17, Paladonbosco 10, Avis Casarza Ligure 0.
Chiusa in tal modo la “regular season”, adesso le prime 4 del raggruppamento se la vedranno con le prime quattro del Girone A che sono Iglina Albisola e Legendarte Finalmaremola, Albenga e Celle Varazze.

Previous articleBalleari (FdI): “Chiedo la stabilizzazione dei sanitari assunti causa emergenza Covid”
Next articleAccordo territoriale Confcommercio Genova e sindacati: contratto a termine in località turistiche